FORGOT YOUR DETAILS?

Pomodoro San Marzano: i tesori del territorio al servizio della pelle

/ / news
pomodoro san marzano

Oggi vi parliamo del pomodoro di San Marzano dell’agro sarnese-nocerino, una varietà di pomodoro riconosciuto come Denominazione di origine protetta (DOP).

Secondo un racconto che è ormai leggenda, il primo seme di pomodoro fu donato dal viceré del Perù al re di Napoli nel 1770. Così arrivò in Campania e fu piantato nell’area oggi corrispondente al comune di San Marzano sul Sarno: il suolo vulcanico del territorio permise al pomodoro di attecchire facilmente e diffondersi in tutta la regione.

Ha una forma allungata, pochi semi, polpa compatta, carnosa e poco acquosa. Queste caratteristiche lo rendono molto ambito per preparazioni di pelati e conserve alimentari.

L’amore per il territorio e i suoi prodotti sono alla base di un’attenta ricerca delle materie prime e dei possibili usi: fare cosmetica a partire dalla ricchezza della terra è la nostra missione.

Così nascono prodotti come la Crema viso all’oro di San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP, che sfrutta le qualità essenziali del pomodoro e tutti i suoi benefici per metterli al servizio della pelle.
Le straordinarie proprietà antiossidanti del siero di Pomodoro San Marzano rendono la pelle idratata e levigata; mentre le vitamine E ed F degli olii vegetali emollienti e nutrienti le donano compattezza e morbidezza.

Torna
su